Cookie Policy Privacy Policy Olio di gomito in camera (di emissione) - Media System Lab
/
Olio di gomito in camera (di emissione)

Olio di gomito in camera (di emissione)

Olio di gomito in camera (di emissione)

Manutenzione microscopi elettronici a trasmissione: pulizia della camera di emissione

L’assenza di contaminanti all’interno della colonna elettron-ottica di un microscopio elettronico a trasmissione assicura adeguate prestazioni in merito alla produzione del segnale come risultato dell’interazione tra gli elettroni e la materia costituente il campione e la successiva rielaborazione del segnale stesso per una resa visiva ottimale in termini di messa a fuoco e qualità complessiva dell’immagine. Un’altra porzione di colonna del TEM equamente importante è la camera di emissione, luogo in cui il fascio elettronico viene generato e dalle cui condizioni dipende la stabilità del fascio stesso.

Dando per assodato il corretto funzionamento degli apparati responsabili della produzione dell’alta tensione quali trasformatori e schede elettroniche, una camera di emissione sensibilmente contaminata comporta l’insorgere di archi elettrici, i quali si possono verificare sia a fascio elettronico spento che durante le fasi di imaging, avvertibili tramite repentini aumenti del valore corrente di emissione. Questo fenomeno disturba il processo di acquisizione delle immagini nel microscopio elettronico, dato che si traduce in continui sfarfallii della luminosità; inoltre, può essere la causa di una prematura rottura del filamento, qualora una scarica elettrica riesca a raggiungere la punta del filamento stesso.

tem philips cm
microscopio elettronico

tecnici di Media System Lab si premurano che la camera di emissione dei microscopi elettronici che assistono sia sempre nelle condizioni ottimali, così da operare al meglio e garantire un fascio elettronico stabile. Infatti, nel momento in cui si rendesse necessario un intervento di pulizia della camera di emissione, le pareti interne di quest’ultima verrebbero pulite con prodotti specifici; verrebbero inoltre completamente puliti catodo, anodo ed isolatore di porcellana, fin troppo spesso trascurato ma, il più delle volte, principale responsabile del fenomeno di scariche elettriche. Infine, l’olio all’interno dell’isolatore di porcellana viene cambiato per assicurare un appropriato isolamento nella sede di innesto del connettore del cavo dell’alta tensione. Al termine della procedura di pulizia della camera di emissione del microscopio elettronico, si verifica l’assenza di scariche elettriche ai diversi valori di alta tensione a cui il TEM può lavorare e durante la fase di acquisizione delle immagini.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Accedi al Catalogo prodotti

Visualizza l'offerta formativa

Richiedi assistenza e supporto

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
×

Ciao, clicca qui sotto per comunicare con il nostro staff via Whatsapp

×